Fertilizza il tuo Blog con Post utili, interessanti e belli [e con la Guida in Regalo]

Il Blog di Digital Seeds:

Semi di Comunicazione sempre pronti a creare connessioni per coltivare relazioni di valore

Rimani sempre aggiornato iscrivendoti alla newsletter:

Di che si parla:

Il momento in cui capisci che è ora di scrivere per il tuo blog

Arriva un momento, per chiunque voglia far crescere la propria attività online, di misurarsi con la necessità di scrivere articoli interessanti e originali per il proprio blog.

Siamo convintissimi dell’evidenza strategica che risiede nell’ampliare i contenuti del proprio sito per attrarre interlocutori interessati ai propri prodotti e servizi. Iniziamo con grande entusiasmo a lavorare per quest’attività di scrittura MA ci scontriamo subito con i primi dubbi: “e adesso, cosa scrivo? Come lo scrivo? Come arricchisco il mio articolo? È troppo lungo, è troppo corto?”

Qui in Digital Seeds rispondiamo a queste domande ogni giorno. È proprio per questo che abbiamo creato una guida concentrata per coloro che vogliono occuparsi del proprio blog: il primo dei nostri Fertilizzanti Digitali.

Guarda il video di presentazione in cui ti spieghiamo tutto.

Vi presentiamo il Fertilizzante digitale per Blog Post!

In video vi diciamo tutto quello che c’è da sapere, ma il succo è questo.

Perché vale la pena scrivere blog post

Scrivere blog post in maniera costante e regolare è fondamentale per mantenere in buona salute la nostra comunicazione.
È utile per:

  • ampliare i contenuti connessi al nostro sito, contribuendo a farlo crescere rendendolo sempre più interessante per i nostri visitatori
  • mostrare agli utenti e a Google che siamo attivi e vitali, accrescendo il nostro valore e autorevolezza sul web
  • posizionare il nostro sito facendogli scalare gli indici di google con sempre più parole chiave coerenti con la nostra attività
  • intercettare le domande dei navigatori offrendogli delle risposte utili e iniziando con loro una relazione di stima e fiducia

Esattamente come una casa con un giardino bello e curato delizia i suoi ospiti, il nostro sito beneficia dell’uso del blog per attrarre visitatori e farli tornare spesso.

Cosa vuol dire, in termini operativi, scrivere blog post

L’impegno e la cura che servono per seguire l’attività di blogging non è del tutto semplice, lo ammetto.
Scrivere articoli per il nostro blog può essere un’attività che ci porta via molto tempo e risorse; d’altro canto, avere qualcuno che scrive per noi costa.. e poi, chi meglio di te sa spiegare quello che fai?

Ragioniamoci quindi, quali problematiche affrontiamo quando scriviamo i nostri blogpost?

Dell’italiano e della grammatica dovremmo essere proprietari. Della materia di cui siamo esperti anche. Tuttavia è lecito domandarsi che cosa scrivere e come, da dove iniziare e fin dove arrivare nei nostri articoli, il perché li stiamo scrivendo e a cosa devono servire.

Il nostro fertilizzante serve proprio a fugare la maggior parte di questi dubbi.

A chi stai parlando?

La prima cosa in assoluto che devi fare è identificare in maniera molto precisa l’interlocutore che, bada bene, non è una persona a caso, dev’essere il tuo cliente ideale (o, se vuoi usare termini del marketing, la tua buyer persona).

Per scrivere il tuo blog post chiediti prima a chi stai scrivendo.

  • Se hai già dei clienti, prendi uno di loro come modello: ricorda che domande ti ha posto, quali dubbi ha, che utilità hai avuto per i suoi bisogni.
  • Se non hai avuto alcuna esperienza con persone potenzialmente in target, fai un giro su Google e vai a caccia delle domande che fanno le persone interessate a quello che fai.

Se incroci entrambi i metodi, avrai già un mucchio di elementi per cominciare a programmare una lista di argomenti da affrontare. 🙂

Come scrivere?

Sul come scrivere rischiamo di aprire un capitolo infinito tra dettami di copywriting, regole di ottimizzazione Seo, readability, buone pratiche di web editing, etc..

Come rendere un titolo interessante, quanto scrivere, come strutturare il testo nel modo giusto, come aiutare le persone con una struttura facile da leggere sono tutte nozioni che vengono da studio e da esperienza.

Non possiamo approfondire tutto se non è questo il nostro lavoro principale, ma la buona notizia è che tutte le cose importanti da fare l’abbiamo riassunte nel nostro fertilizzante digitale per blog 🙂

Immagini, video, audio

Il bello del web è che è intermediale.
Puoi creare un blog post inserendo quello che vuoi, arricchire il tuo contenuto scritto con immagini, video, audio e gif animate.

Usa le immagini nei tuoi blog post, rendono più gradevole l'articolo e aiutano le persone a fissare i concetti

L’interazione dei linguaggi stimola l’interesse e migliora la comprensione e la memorizzazione: un blog post corredato con contenuti di altro tipo è di grande valore (sia per gli utenti che per Google).

C’è qualche controindicazione però: immagini, video e audio possono appesantire i nostri articoli.

Per quanto riguarda le immagini, vanno ottimizzate (quindi rese più leggere e appropriate), mentre per video e podcast basta usare piattaforme esterne come Youtube o Vimeo per i video, e Spreaker per gli audio, e incorporarli nel nostro articolo. 🙂

Seo o non Seo?

La Seo, ovvero tutto quello che riguarda le tecniche di ottimizzazione dei contenuti per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca, è davvero una scienza sconfinata.
Non per questo possiamo tirarci indietro, nel nostro piccolo possiamo fare ciò che serve per ottimizzare i nostri articoli per farli piacere di più a Google.

La buona notizia è che, in buona parte, le regole che provengono dalla Seo riguardano le buone pratiche che servono al nostro articolo per essere quanto più utile, approfondito e leggibile per il nostro visitatore.

Per questo motivo, tutto quello che abbiamo appena detto vale anche per un articolo che sia “Seo oriented”… per quello invece che viene meno intuitivo e naturale, ci sono degli accorgimenti precisi da seguire.
Di questi, anche stavolta, i più importanti sono spiegati nel nostro Fertilizzante Digitale per Blog Post 😉

Il Fertilizzante per Blog Post in Regalo

Siamo arrivati al dunque.
Se tutto quello che hai letto ti ha convinto e se non hai già scaricato il nostro fertilizzante digitale, puoi farlo adesso.

Ti ricordo che questa guida concentrata di buone pratiche per scrivere blogpost è particolarmente utile se:

  1. Vuoi cimentarti nella scrittura dei tuoi blog post senza pagare qualcuno che lo faccia per te;
  2. Sai, più o meno, come si lavora con la scrittura degli articoli attraverso il CMS che hai a disposizione;
  3. Hai un blog che langue sperando che tu scriva qualcosa;
  4. Stai già scrivendo articoli per il tuo blog e vuoi migliorare e ottimizzare il lavoro.

Se invece sei un professionista che ha già una grossa esperienza di copywriting, Seo e web editing, molto probabilmente questa guida non ti interessa, a meno che non ti punga curiosità! In quel caso, dacci un parere 😉

Sei ancora qui? Clicca sull’immagine e scarica la guida!

Scarica la guida per scrivere blog post

Comunque sia, se si dimostrerà una risorsa utile, ci farebbe piacere avere un tuo feedback.

Allo stesso modo, se qualcosa non dovesse essere chiaro o non riuscissi in qualcosa, faccelo sapere perché noi siamo pronte alle “messe a punto”.

Happy Digital Gardening!

Segui il Blog di Digital Seeds per rimanere in contatto con le novità del digitale!

Trova gli articoli per:

Ultimi Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.
Diventa un semino digitale!

Coltiviamo connessioni per raccogliere relazioni

Ogni venerdì ci sono novità sulla Comunicazione Digitale.. non perdertele!